ACQUA E SPORT

Il nostro corpo contiene una grande quantità di acqua. Un elemento vitale, tanto che una cellula non adeguatamente idratata invecchia (e muore) prima.

Scopri perché è importante che tu mantenga un corretto livello di idratazione, soprattutto durante l’attività sportiva.

Come si accende la sete

Lo stato di idratazione del nostro corpo è regolato da un complesso meccanismo di sensori e di regolazione che rileva eventuali diminuzioni di acqua nelle cellule e stimola la sete.

Il meccanismo della sete, però, è messo a dura prova nel caso di attività fisica.

Quando ti stai allenando la sensazione di sete arriva in ritardo e se la avverti significa che sei già disidratato.

L’importanza dell’idratazione per gli sportivi

La disidratazione si verifica quando il corpo perde più acqua di quanta ne assuma.
In circostanze normali il tuo corpo perde ogni giorno circa 2- 3 litri di acquaDurante l’attività fisica la perdita di liquidi aumenta, fino a raddoppiare nei momenti di massimo sforzo.
Se non reintegri l’acqua che perdi, puoi soffrire conseguenze di varia intensità:

  • Disidratazione lieve: mal di testa, senso di fatica, sensazione di sonno, letargia
  • Disidratazione grave: sete estrema, assenza di urine, respirazione rapida, confusione, pelle fredda.

Lo stato di idratazione influisce anche sulla tua prestazione atletica, in modo piuttosto rapido:

  • Una disidratazione dell’1% fa aumentare la temperatura corporea
  • Una disidratazione del 2% riduce visibilmente la performance atletica.

Sport e idratazione: cosa e quanto bere?

Sembra banale, ma la prima cosa che devi fare è bere… acqua!

Bere semplice acqua, infatti, ti aiuta a rimanere idratato. Se però la fatica aumenta, la sola acqua può non bastare e diventa utile un prodotto reidratante specifico.

Cosa dovrebbe contenere un buon reidratante?

  • Sali minerali, importanti per reintegrare quelli persi con l’attività fisica.
  • Un’adeguata dose di carboidrati, fonte di energia importante in particolare quando l’attività è più intensa

Meglio evitare il “fai da te”! È utile chiedere al farmacista il prodotto più adatto e seguire una integrazione consapevole assieme a un corretto comportamento alimentare.

Un’adeguata gestione degli allenamenti e dell’idratazione contribuirà a migliorare la tua performance!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *